Tasca d'Almerita

Tasca d'Almerita

Ettari vitati: 600

Prod. annua: 3.000.000 bottiglie

Enologo: Laura Orsi, Carlo Ferrini

Fondazione: 1830

Tasca d’Almerita: enologia siciliana

Famiglia simbolo dell’enologia siciliana e non solo, Tasca d’Almerita da otto generazioni porta avanti la tradizione di questa terra per la coltura della vite, innalzando gli standard qualitativi e puntando sulla ricerca della biodiversità ad altissimi livelli. Tutto iniziò nel 1840 con i fratelli Lucio e Carmelo che acquistarono la mitica tenuta di Regaleali vicino a Palermo, con 1200 ettari di terreno agricolo. Alla tenuta storica Tasca d’Almerita si sono aggiunte Capofaro a Salina nelle Eolie, Tascante sull’Etna, Whitaker a Mozia in provincia di Trapani e Sallier de La Tour nella Doc Monreale. Ognuna delle tenute racchiude le caratteristiche e la storia della propria terra ma alla base c’è la filosofia produttiva di Tasca che coniuga avanguardia e passione. Oggi l’azienda Tasca d’Almerita conta più di 200 persone dedite alla vigna e a raccogliere il testimone di papà Lucio ci sono Alberto e Giuseppe Tasca che hanno trasformato l’azienda in un progetto imprenditoriale di successo internazionale. Oltre al cuore pulsante dell’azienda che si racconta attraverso le sue storiche etichette, oggi è anche un’azienda vocata all’ospitalità: il resort di Salina è una perla nel Mediterraneo e la tenuta di Regaleali è un’esperienza unica per assaporare l’essenza del “Made in Sicily ”.

La selezione di vini Tasca d’Almerita

La passione per la terra e uno spirito imprenditoriale lungimirante portarono questa famiglia a diventare un modello per la coltivazione siciliana. Nel 1882 il vino di Regaleali vince la medaglia d’Onore all’Expo di Siracusa e da allora il successo dei vini Tasca d’Almerita è un crescendo inarrestabile. Nella Splendida Villa Tasca a Palermo, i Conti hanno stabilito la loro e dimora e ospiti illustri vi hanno soggiornato: Richard Wagner ad esempio compose l’ultimo atto del Parsifal proprio in uno dei suoi alloggi. Negli anni la superficie vitata si dimezza per valorizzare al meglio la qualità dei suoi prodotti; contemporaneamente la famiglia porta avanti nuovo progetti imprenditoriali per valorizzare e ripristinare varietà autoctone della propria Regione. Rossi, Bianchi, Spumanti Metodo Classico e Passiti, il catalogo produttivo dei vini Tasca d’Almerita è tra i più vari di tutta la Sicilia. Dal Rosso del Conte (Nero d’Avola e Perricone) simbolo di struttura e longevità al Regaleali Bianco che da 59 vendemmie nella sua inconfondibile bottiglia renana si erge a simbolo della cantina. Dal Nozze d’Oro (blend di Inzolia e Sauvignon) con cui nel 1984 il Conte Giuseppe Tasca d’Almerita decise di celebrare i 50 anni di matrimonio con la moglie Franca, al Leone d’Almerita (Catarratto, Pinot Bianco Sauvignon Blanc e Traminer) che con la sua struttura e aromaticità rappresenta l’essenza produttiva dei bianchi di questa cantina.

Sito: www.tascadalmerita.it - Sclafani Bagni (PA)

Acquista dalla cantina

Ettari vitati: 600

Prod. annua: 3.000.000 bottiglie

Enologo: Laura Orsi, Carlo Ferrini

Fondazione: 1830