Monsupello

Monsupello

Ettari vitati: 50

Prod. annua: 267.000 bottiglie

Enologo: Marco Bertelegni

Fondazione: 1893

Nobili bollicine dell’Oltrepò pavese - Torricella Verzate (PV) www.monsupello.it 

Fra le splendide colline dell’Oltrepò Pavese a Cà del Tava, dal 1893 la Famiglia Boatti si dedica alla cura dei propri vigneti. Monsupello è da sempre un’azienda agricola a conduzione familiare, ma è dal 1959, quando Carlo Boatti decide di investire in tecnologie e acquistare ulteriori terreni, che diventa una solida e riconosciuta realtà vitivinicola a livello nazionale. Infatti, in quegli anni, vengono acquisiti appezzamenti in un’area denominata “Podere La Borla ” a Torricella Verzate. Qui decidono di costituire cantina Monsupello, una struttura moderna e all’avanguardia, da allora diventa il cuore pulsante dell’azienda.
Oggi l’azienda conta più di 50 ettari, coltivati con uve autoctone e internazionali (Pinot Nero, Chardonnay, Riesling e Bonarda principalmente). Delle 250.000 bottiglie prodotte, circa 60.000 sono Spumanti; ed è proprio sul Metodo Classico che Monsupello si specializza e diventa una delle grandi realtà nazionali riconosciute e premiate per la produzione di bollicine. Gli eredi di Carlo, Pierangelo e Laura Boatti e la moglie Carla portano avanti con dedizione e professionalità la storia di famiglia.
La loro filosofia è quella di valorizzare il proprio terroir, privilegiando una resa per ettaro inferiore al 55% per preservare la qualità delle proprie viti. La vendemmia è manuale e in Cantina Monsupello si utilizzano avanzate tecnologie con lo scopo di esaltare le caratteristiche dell’uva. Il risultato è una gamma di prodotti di qualità, equilibrati ma con grande personalità. Una realtà consolidata e apprezzata che guarda al futuro con coraggio ed entusiasmo.

Acquista dalla cantina

Ettari vitati: 50

Prod. annua: 267.000 bottiglie

Enologo: Marco Bertelegni

Fondazione: 1893