Emidio Pepe

Emidio Pepe

Ettari vitati: 15

Prod. annua: 75.000 bottiglie

Enologo: Emidio e Sofia Pepe

Fondazione: 1964

Emidio Pepe: simbolo di espressione territoriale e longevità

L’azienda nasce alla fine dell’Ottocento quando Emidio Pepe, nonno dell’attuale omonimo, trovò nelle colline toranesi il terroir ideale per i due principali vitigni abruzzesi. Da quel 1964 il marchio “Pepe” è divenuto simbolo di espressione territoriale e longevità, grazie all’empirica ed instancabile attività di Emidio Pepe e di sua moglie Rosa che gli ha dato tre figlie e lo ha affiancato nella quotidianità della famiglia e del lavoro. Negli anni si è conservata una conduzione familiare, senza mai dimenticare le tradizioni ed il saper fare del passato. Da tempo le figlie Daniela e Sofia, con il contributo della nipote Chiara, stanno mettendo in pratica i segreti appresi dai genitori, per mantenere intatto il patrimonio naturale dell’azienda, seguendo la via biologica prima ancora che questa fosse certificata da un timbro istituzionale o divenisse una moda. Oggi l’azienda Emidio Pepe dispone di 15 ettari coltivati secondo le tecniche dell’agricoltura biologica e biodinamica. Quindici ettari coltivati a Montepulciano e Trebbiano d’Abruzzo, con una piccola parte di Pecorino. L’allevamento è sia a tendone che a filare perché questo ci permette di ottenere annate equilibrate. Le vigne del tendone sono le più vecchie, con più di 40 anni ed una resa media di 90/100 q per ettaro. Trattiamo le piante solo con prodotti naturali: zolfo di miniera e acqua di rame, perché la vite assorbe tutto dal terreno e ciò che gli dai ti torna; prima nell’uva poi nel bicchiere. Le lavorazioni nell'azienda Emidio Pepe sono praticamente inesistenti perché vogliamo preservare la vita e la biodiversità del suolo. Lombrichi, farfalle, ragni e lucciole che popolano le nostre terre testimoniano l’assenza dei fertilizzanti.

Sito: www.emidiopepe.com - Torano Nuovo (TE)

Ettari vitati: 15

Prod. annua: 75.000 bottiglie

Enologo: Emidio e Sofia Pepe

Fondazione: 1964