Cantina Braida

Cantina Braida

Ettari vitati: 56

Prod. annua: 600.000 bottiglie

Enologo: Raffaella e Giuseppe Bologna

Fondazione: 1961

Cantina Braida: portabandiera del Barbera - Rocchetta Tanaro (AT) www.braida.com

La storia di cantina Braida nasce in un paese del Monferrato, più precisamente nella piazza di Rocchetta Tanaro dove Braida Giacomo Bologna era solito giocare a palla elastica (tipico gioco piemontese) con gli amici. Il suo soprannome, “Braida”, divenne anche il marchio di fabbrica di una cantina che dal 1961 ad oggi è una vera e propria leggenda per la Barbera d’Asti. I figli, Giacomo ed Anna, hanno poi portato avanti con la stessa passione e dedizione la filosofia di papà, cercando di migliorarne la qualità produttiva senza snaturare l’anima dei propri vini. Oggi cantina Braida è alla terza generazione e con Raffaella e Giuseppe Bologna, entrambi enologi, l’obiettivo è quello di consolidare il marchio ed esportarlo in tutto il mondo. Bricco dell’Uccellone è il vino più rappresentativo della cantina Braida. Venne immesso sul mercato la prima volta nel 1982 e da allora è un punto di riferimento per chi produce Barbera d’Asti. L’intuizione fu quella di affinare il vino in barrique francesi, esaltando quindi le caratteristiche di un’uva, che fino ad ora non era ancora stata valorizzata a pieno. Struttura, corpo persistenza ed eleganza contraddistinguono un vino che è diventato bandiera del territorio. Monella è il rosso di cantina Braida più popolare e venduto. Il suo nome deriva dal vezzeggiativo con cui Giacomo Bologna definiva le uve Barbera più ribelli e da 50 anni accompagna con freschezza e semplicità i piatti della tradizione piemontese. Montebruna, invece, è una versione più strutturata di Barbera d’Asti prodotto nell’omonimo vitigno. Un rosso di corpo, intenso e succoso. Il suo affinamento in barrique gli dona forza e complessità con note speziate e un tannino importante. Sulla sua etichetta molti artisti hanno firmato poesie e versi per celebrare la gioia della vita. I vigneti, oltre alla Barbera d’Asti, accolgono altre varietà come Grignolino, Chardonnay, Moscato e Brachetto. Le sue espressioni sono di grande livello qualitativo. Cantina Braida è oggi un’azienda consolidata e moderna. La sua ricerca dell’eccellenza è evidente e viene impreziosita dai numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali dei suoi prodotti.

Acquista dalla cantina

Ettari vitati: 56

Prod. annua: 600.000 bottiglie

Enologo: Raffaella e Giuseppe Bologna

Fondazione: 1961