Christmas Cru ALMOND'22

Disponibilità: Disponibile

Special Price 9,90 €

Prezzo di listino: 12,40 €

- +
Birra di Natale con mosto cotto di uve Montepulciano D'Abruzzo
  • Produttore: Almond'22
  • Regione: Abruzzo
  • Formato bottiglia: 75cl
  • Grado alcolico: 7,6%
  • Abbinamento: Carni, Dolci e Dessert, Formaggi
Dettagli

Caratteristiche organolettiche

  • Esame visivo: Colore ambrato
  • Esame olfattivo: Profumi fruttati e speziati con note minerali
  • Esame gustativo: In bocca è calda e morbida con note di frutta secca

Scheda tecnica

  • Produttore: Almond'22
  • Regione: Abruzzo
  • Formato bottiglia: 75cl
  • Grado alcolico: 7,6%
  • Stile: Birra di Natale
  • Grado alcolico: Gradi Plato 18 IBU 20

Note di Degustazione

  • Momento per degustarlo: A tavola con amici, Tra amiche, Partita in TV, Ora mi rilasso
  • Temperatura di servizio consigliata: 12-14°C
  • Bicchiere di servizio: Teku
  • Abbinamento: Carni, Dolci e Dessert, Formaggi
  • Abbinamenti carne: Cacciagione, Carne di maiale, Carne rossa alla griglia
  • Abbinamenti formaggi: Formaggi fermentati, Formaggi piccanti
  • Abbinamenti dolci: Prodotti da forno

Cantina Almond'22

Almond'22

Tra la chimica e la cucina….la birra artigianale - Loreto Aprutino (PE) www.birraalmond.com
La chimica era una possibilità, la dimensione di suo padre. La cucina un fuoco acceso fra la Svezia e la Francia, il mondo di suo nonno. La birra Jurij Ferri ha cominciato a farla in casa più di 11 anni fa, grazie ad un’intuizione di sua moglie Valeria: e da allora è diventata la loro nuova vita. Ma quella segnata dalla birra Almond 22 è una vita piena di “fermenti”: perché c’è la chimica del padre scienziato, a causa di cui Jurij ha vissuto e viaggiato fra Napoli dove il professore insegnava, Stoccolma dove viveva con la moglie e l’Abruzzo da cui era partito e  c’è la passione per la cucina del nonno chef , coltivata con la madre dalla Svezia, perché lui la esprimeva in Francia, era capo maître al Moulin Rouge. “Abbiamo cominciato sotto un palazzo antico di Pescara Colli – dice Jurij – una costruzione dell’800 dove si sbucciavano le mandorle che venivano impiegate per il parrozzo, per i confetti. Era un posto di lavoro che ci ha ispirato e che è diventato il nome della nostra birra, il marchio, Almond=mandorla” L’ultima creatura è pronta, si chiama Hibernum, ha dentro di sé il sapore dei limoni di Calabria, il sapore leggero, ma il gusto forte e sfrontato delle birre che si fanno ricordare, o come dice lui: “Hibernum Triple chiara da 9% alcool. Spaventosamente facile da bere”