Barolo DOMENICO CLERICO 2012

Disponibilità: Disponibile

Special Price 41,90 €

Prezzo di listino: 46,60 €

- +
Rubino intenso. Spettro olfattivo complesso: fruttati di amarena, prugna e mora con ricordi speziati di pepe rosa. Al palato tannico, succoso e ben bilanciato.
  • Produttore: Domenico Clerico
  • Regione: Piemonte
  • Formato bottiglia: 75cl
  • Grado alcolico: 14%
  • Abbinamento: Carni, Formaggi
Dettagli

Caratteristiche organolettiche

  • Esame visivo: Rosso granato elegante
  • Esame olfattivo: Profondo e intenso il bouquet olfattivo, composto dapprima da more surmature e da frutta a polpa scura in genere, poi impreziosito da richiami al tabacco, alle spezie, al cuoio e alla liquirizia.
  • Esame gustativo: Armonioso il sorso, sorretto da una nobile e levigata trama tannica, succoso e lungo nella persistenza.

Scheda tecnica

  • Produttore: Domenico Clerico
  • Regione: Piemonte
  • Denominazione: DOCG
  • Descrizione Denominazione: Barolo
  • Formato bottiglia: 75cl
  • Grado alcolico: 14%
  • Vitigni: 100% Nebbiolo
  • Ubicazione vigneti: Cru di Ginestra, Mosconi e Bussia.
  • Vinificazione: Il processo di vinificazione dura dai 15 ai 20 giorni e prevede la macerazione sulle bucce in vasche verticali.
  • Affinamento: Parte del vino così prodotto riposa per 18-24 mesi in barriques (nuove per il 40% e di secondo passaggio per il 60%), un’altra parte affina invece per 24 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia. In seguito all'assemblaggio, riposo di almeno un anno in

Riconoscimenti

Gambero Rosso 2011
Veronelli 2011 91/100
Vitae 2011
Wine Spectator 2011 90/100
Robert Parker 2011 94/100

Note di Degustazione

  • Momento per degustarlo: Cena importante
  • Temperatura di servizio consigliata: 18-20°C
  • Tempo di decantazione: 1 - 2 ore
  • Bicchiere di servizio: Ballon
  • Longevità: Oltre 8 anni
  • Abbinamento: Carni, Formaggi
  • Abbinamenti carne: Cacciagione, Carne rossa alla griglia, Carne rossa in umido
  • Abbinamenti formaggi: Formaggi a pasta dura, Formaggi piccanti

Cantina Domenico Clerico

Domenico Clerico

Una storia che ha radici lontane - Monforte D’Alba (CN) www.domenicoclerico.com
La storia di Domenico Clerico inizia nel 1976 quando il padre gli chiese di prendere le redini dell’azienda di famiglia, 4-5 ettari di terreno in gran parte dedicato alla produzione di uve che venivano conferite alla Cantina Sociale del Barolo. Sin dall'inizio privilegiò il lavoro tra i filari, convinto che per ottenere vini buoni si debba allevare la vigna con amore e dedizione, instaurando con la terra un legame intenso e di scambio continuo per imparare a capire le esigenze della vite in ogni momento dell'anno. Per produrre grandi vini, si pose di fronte alla necessità di acquistare nuove vigne, ben posizionate nei cru preferiti. Nel 1977 venne comperato un piccolo appezzamento nel cuore della "Bussia", che gli permise di produrre il suo primo Barolo : "Briccotto Bussia". Qualche anno più tardi riuscì ad ottenere una fantastica vigna nel cru "Ginestra" dalla quale iniziò la produzione del Barolo "Ciabot Mentin" e poco dopo una altra vigna in questo splendido cru da dove nasce il Barolo "Pajana" . Nel 1995 da un appezzamento in un altro cru chiamato "Mosconi", inizia la vita del Barolo "Percristina" . Con molte fatiche e buona volontà oggi Domenico Clerico è giunti a costruire un’ azienda  composta da circa 21 ettari.
Ettari vitati: 21, Prod. annua: 110.000 bottiglie, Enologo: Raineri Gianmatteo, Fondazione: 1976